03
Mar

Microblading sbiadito subito: ecco perché e cosa fare

“Il microblading è sbiadito subito!”: questa è una delle preoccupazioni peggiori che una cliente può trovarsi ad avere dopo aver effettuato un trattamento per un trucco semipermanente.
Come potrai immaginare, nel corso della mia carriera non ho incontrato solamente persone che hanno fatto il microblading per la prima volta. Al contrario, ho conosciuto anche persone che sono venute da me dopo un microblading non riuscito e con risultati CATASTROFICI.
Ma perché accade questo e, soprattutto, come fare per prevenire un microblading che si cancella?

Il microblading si cancella subito? Facciamo chiarezza

Il microblading è una tecnica che consiste nell’inserire pigmenti nella parte superficiale della pelle per disegnare sopracciglia più folte e definite. A differenza dei metodi tradizionali di tatuaggio delle sopracciglia, il microblading utilizza tecniche meno invasive, garantendo risultati più naturali. In questo caso, infatti, i peletti delle sopracciglia vengono disegnati singolarmente con il “blade”, per un effetto più definito e tridimensionale.
Una delle paure più grandi di chi sta pensando di fare il trattamento è il risultato, ovvero cosa avviene dopo il microblading. Ci sono dei casi in cui l’effetto del trattamento svanisce praticamente subito. Quindi sì, è possibile che questo accada…ma ci sono dei motivi ben precisi.

Perché il microblading è scomparso?

Se il microblading non prende, possono esserci diversi motivi. Vediamo insieme i più comuni:

  • La professionista che effettua il trattamento non ha le competenze e gli strumenti necessari per un microblading di qualità. Se la dermopigmentista non ha molta esperienza o, peggio, è una “improvvisata”, è molto probabile che i risultati non siano quelli sperati
  • I pigmenti utilizzati sono di pessima qualità. Ecco perché consiglio sempre di chiedere quali pigmenti vengono utilizzati e di diffidare dai prezzi troppo bassi…che (troppo) spesso nascondono materiali di scarsissima qualità che potrebbero crearti anche problemi più gravi di un microblading sparito subito
  • La tua pelle non è adatta al trattamento, perché non è stata preparata al meglio. Oppure, la tecnica scelta non è adatta al tuo tipo di pelle
  • La cura post microblading è stata superficiale e non hai seguito le indicazioni che ti sono state date dalla dermopigmentista. Ad esempio, grattare le crosticine del microblading può cambiare l’effetto finale (perciò non farlo!)

Quando scompare il microblading?

A parte i casi di cui ti ho parlato, il microblading non sbiadisce subito, ma non è neanche permanente. Questo perché si tratta di un processo di lunga durata, ma non di un tatuaggio: i pigmenti utilizzati per il microblading sono bioriassorbibili, ovvero vengono assorbiti dalla tua pelle con il passare del tempo.
Ciò vuol dire che, dopo mesi, il microblading inizierà a perdere colore. In genere, il trattamento dura per circa 9-12 mesi; dopodiché, dovrai effettuare un ritocco per ravvivare l’effetto. Ovviamente, si tratta di un lasso di tempo orientativo: la durata del microblading effettiva può variare in base a diversi fattori, come ad esempio il tipo di pelle e lo stile di vita.

Quando fare il secondo ritocco del microblading?

Dopo la prima seduta di microblading, la tua pelle inizierà il processo di cicatrizzazione. In questa fase, potrebbero comparire delle crosticine sulla pelle, che non dovrai toccare per nessun motivo per evitare di compromettere l’effetto del trattamento.
Nei primi momenti, è normale non vedere il trattamento con il suo effetto definitivo, che invece potrai vedere dopo qualche giorno, a guarigione completa.
Devi sapere che, dopo la prima applicazione, ci sarà un secondo ritocco per perfezionare il lavoro, che avverrà tra i 30 e 60 giorni successivi. In questa seduta, la professionista ritoccherà solamente le zone in cui il microblading si è riassorbito o non si è cicatrizzato bene.

Terzo ritocco microblading: dopo quanto tempo?

Il terzo ritocco del microblading deve essere fatto prima che il trucco semipermanente perda eccessivamente di definizione. Sarà la professionista che sceglierai a darti un appuntamento, ma considera che i tempi medi sono di 8-12 mesi. In genere, infatti, si effettuano uno o due ritocchi ogni anno.
Ovviamente, i tempi saranno scanditi da diverse variabili. Ad esempio, le pelli grasse tendono a “assorbire” il pigmento più rapidamente, il che potrebbe richiedere ritocchi più frequenti. Al contrario, su pelli secche il colore può durare più a lungo.
E ancora, fattori come l’esposizione al sole, l’uso frequente di saune o piscine e l’applicazione di prodotti per la pelle che accelerano il rinnovamento cellulare (come ad esempio i peeling) possono influenzare la durata del microblading.

Come prevenire lo scolorimento del microblading?

Anche se, come ti dicevo, il microblading tenderà a scolorire col tempo, ci sono alcuni accorgimenti utili da seguire per ritardare il più possibile questo processo.
Nello specifico:

  • Evita di esporti al sole nelle ore più calde, per troppo tempo e senza protezione. I raggi UV possono accelerare lo sbiadimento del pigmento. Ti consiglio di usare un cappello a tesa larga o un ombrello per proteggere il viso dal sole, specialmente nei primi mesi dopo il trattamento (oltre ad una protezione solare alta)
  • Segui scrupolosamente le istruzioni post-trattamento che ti darà la professionista e non saltare i ritocchi, per mantenere le tue sopracciglia sempre belle e curate
  • Evita esfolianti aggressivi e prodotti per la pelle che contengono acidi (come l’acido glicolico o salicilico) perché possono accelerare il processo di sbiadimento del pigmento
  • Quando scegli prodotti per la cura della pelle e il trucco, opta per quelli di alta qualità per evitare irritazioni e reazioni che potrebbero influenzare il microblading

Prenota un appuntamento per il microblading a Roma

Sogni di avere sopracciglia sempre curate e bellissime? Il microblading è la soluzione giusta per te. Se vuoi affidarti ad una professionista con esperienza pluriennale, scegli il mio studio e prenota una seduta di microblading con me. Saprò consigliarti sul trattamento migliore per te, su come prenderti cura della tua pelle prima, durante e dopo il microblading e come avere un effetto impeccabile più a lungo.

Ho uno studio a Roma Nord in cui effettuo trattamenti di microblading e laminazione con il massimo della professionalità. Ti aspetto!