20
Mar

Come curare la pelle secca: cause e rimedi

Curare la pelle secca è una delle esigenze più comuni quando si parla di salute e benessere della cute. La pelle è uno degli organi fondamentali del nostro corpo, perché ha una funzione di controllo e di “barriera” dagli agenti esterni e dai fattori ambientali.

Tuttavia, quando la pelle diventa secca, ruvida e pruriginosa, potrebbe non assolvere correttamente a questa funzione e crearci una serie di problematiche, non solo estetiche.

Ecco perché trovare i rimedi per la pelle secca diventa una necessità a cui rispondere. Quando parlo per la prima volta con delle clienti, mi viene spesso chiesto come prendersi cura della pelle molto secca e arida e quale sia la beauty routine più adatta. Oggi voglio rispondere a questa domanda e spiegarti, passo dopo passo, tutto quello che devi sapere.

Pelle secca: come si presenta?

La pelle secca è il risultato di una mancanza di acqua a livello cutaneo. La scarsa idratazione altera lo strato lipidico naturalmente presente nella barriera cutanea, rendendo la pelle più fragile e facilmente irritabile.
In particolare, si riconosce perché:

  • È più ruvida al tatto
  • Tende a screpolarsi e a dare prurito
  • Può presentare desquamazioni
  • Tende ad arrossarsi e ad irritarsi facilmente
  • In alcuni casi, se la secchezza è estrema, possono formarsi anche tagli sulla cute

Parlando di pelle del viso, in genere la pelle è più secca a livello delle guance e intorno agli occhi. Inoltre, anche le labbra sono soggette a secchezza, soprattutto d’inverno.

Quali sono le cause della pelle secca?

Come ti dicevo, la pelle tende a seccarsi quando presenta pochi liquidi. Questa assenza di liquidi può essere attribuita a diverse cause, che spesso convivono tra loro acuendo la problematica.
Le cause di pelle secca più comuni sono:

  • Motivi ambientali. Vivere in luoghi molto freddi e poco umidi può contribuire a seccare la pelle, soprattutto quella delle zone più esposte come viso e mani. In inverno, infatti, il problema della pelle secca è più frequente e si acuisce
  • Patologie della pelle. Non è da escludere avere una pelle secca per via di particolari patologie. Malattie come la dermatite e la psoriasi possono essere la causa di secchezza e desquamazione della cute
  • Lavori particolari. I professionisti che sono spesso a contatto con agenti chimici e che utilizzano spesso l’acqua possono avere più problemi di secchezza della cute
  • Problemi ormonali o costituzione. La pelle può diventare secca per via di disfunzioni ormonali. Non è un caso, infatti, che spesso la menopausa o problemi di tiroide influiscano spesso nella qualità della pelle
  • Errato utilizzo di prodotti. Utilizzare prodotti poco adatti alla nostra pelle può renderla secca. Anche le cattive abitudini, come le docce lunghe e con acqua troppo calda, possono influire sulla secchezza cutanea
  • Età. In vecchiaia il metabolismo della pelle tende a rallentare e, per questo, è più facile avere la pelle secca
  • Assunzione di alcune tipologie di farmaci. Alcuni farmaci, come ad esempio i chemioterapici, possono seccare la pelle
  • Dieta. L’alimentazione ha un ruolo centrale anche per la cura della pelle. Una dieta povera di fibre e di acqua tende ad avere un impatto negativo anche sulla pelle, oltre che sull’organismo in generale.

I rimedi estetici per la pelle secca

Trovare i rimedi giusti per la pelle secca è sicuramente una delle tue priorità, se soffri spesso di questa condizione. Voglio fare prima una premessa: io mi occupo di bellezza, ma non sono un medico. Se hai problemi di secchezza cutanea, il primo passo da fare è farti seguire da un medico dermatologo, che saprà consigliarti al meglio su trattamenti specifici anche in base alla presenza di patologie come dermatiti e psoriasi.
Detto questo, per migliorarne l’estetica, è fondamentale:

    • Idratare la pelle. Utilizzare creme molto nutrienti con costanza è un prerequisito indispensabile per mantenere la pelle elastica e in salute. Ci sono in commercio creme con particolari formulazioni adatte alle pelli secche e sensibili, per ogni fascia di prezzo
    • Scegliere detergenti delicati. Applicare prodotti molto aggressivi rischia di alterare ancora di più la barriera lipidica protettiva della pelle. Per questo ti consiglio di utilizzare saponi neutri per la detersione e, in generale, prodotti molto delicati e emollienti.

I consigli per curare la pelle secca e squamosa

Come avrai capito, è un problema sistemico, che richiede interventi mirati non solamente all’estetica. Ecco perché è importante agire sullo stile di vita, adottando una serie di buone abitudini come:

      • Bere molto. L’idratazione passa anzitutto dall’interno del corpo. Per questo è importante bere molto durante la giornata. Gli esperti consigliano di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno
      • Curare l’alimentazione. Ci sono dei casi in cui la pelle secca è attribuibile ad una carenza vitaminica. Ecco perché una corretta alimentazione può influire su questo aspetto
      • Scegliere abiti in tessuti naturali. I tessuti acrilici come il poliestere possono irritare la pelle. Ti consiglio di preferire abiti in cotone o seta
      • Fare docce brevi. In inverno, docce prolungate e molto calde possono irritare la pelle e seccarla. Fare docce brevi è la soluzione migliore per evitare problemi (e risparmiare sulle utenze!)

Pelle secca e trattamenti estetici: come fare?

Molto spesso le mie clienti mi chiedono se sia possibile effettuare trattamenti estetici come microblading e laminazione con la pelle secca. La risposta è si, a meno che non vi siano particolari condizioni patologiche riscontrate da un medico.
In caso di secchezza non patologica, si possono effettuare trattamenti e lavorare sulla pelle per renderla più sana. Se ti affiderai a me, potrò consigliarti una beauty routine adatta al tuo tipo di pelle e che possa anche allungare la durata dei trattamenti.

Per saperne di più sui miei trattamenti estetici, dai un’occhiata a chi sono e cosa faccio, oppure contattami.